Questo sito è graficamente più gradevole se visto con un browser (Internet Explorer, Netscape, Opera ecc) che supporta gli standard web, anche se è accessibile con qualsiasi browser o dispositivo internet.

materiale di studio
logo Indire

Il processo di dissoluzione e non solo…

 

Nella Scuola secondaria di primo grado



Contenuti: I numeri nelle soluzioni

Spunti di riflessione metodologico - disciplinare:
- Pesare; misurare il volume; determinare la composizione/concentrazione1 di una soluzione.
- Gli strumenti di misura: la bilancia, le siringhe, i cilindri graduati.
- La composizione come RAPPORTO tra due numeri risultato di due misure, una pesata (la quantità di polvere) e una misura di volume (la quantità di acqua o di soluzione).
- La composizione di una soluzione cambia se cambia uno dei termini del RAPPORTO
- È possibile ottenere soluzioni che abbiano la stessa composizione anche mescolando quantità diverse di polvere e di acqua. È sufficiente che le due quantità siano nello stesso RAPPORTO
- È possibile utilizzare RAPPORTI DIVERSI per descriverne la composizione di una stessa soluzione.
Alcuni esempi:

  1. grammi di polvere/litri di soluzione che contengono quei grammi di polvere
  2. grammi di polvere/ grammi di soluzione che contengono quei grammi di polvere

Se prepariamo una soluzione mescolando 30,0g di polvere e 100g di acqua2 di soluzione occupano un volume di 127mL, è possibile esprimere con due numeri diversi la composizione della stessa soluzione:

  1. [30,0g di polvere/127mL di soluzione]x 1000mL di soluzione = 91g/L (grammi di polvere per ogni Litro di soluzione).
  2. 30,0g di polvere/130g di soluzione = 0,23 (grammi di polvere per ogni grammo di soluzione)

Avvio ai concetti unificanti:
La preparazione quantitativa di soluzioni porta a sviluppare i concetti di MISURA, ma anche di CAMBIAMENTO/COSTANZA.

 


Note

1 La composizione di una soluzione, (ovviamente in termini quantitativi), è un numero che informa su qual è il rapporto tra le quantità in massa e/o volume delle due Sostanze che hanno dato luogo alla soluzione. Per concentrazione si intende, invece, un numero che informa sul rapporto tra il numero di particelle di una Sostanza e il volume della soluzione che contiene quel numero di particelle. Si utilizza la scrittura composizione/concentrazione per metter in evidenza che in alcuni casi si può parlare indifferentemente dell'una o dell'altra

2 Da queste informazioni è possibile anche calcolare la percentuale in peso di polvere nella soluzione [30/130 = 23%]


 

Agenzia Scuola © 2009