Contenuto principale

 

SCUOLA DI FORMAZIONE PER INSEGNANTI

BROCHURE

POSTER

 

Scarica la presentazione del corso

Scarica la scheda di iscrizione

Scarica informazioni su iscrizione con SOFIA e logistica


 

Un approfondimento sulla genesi e lo sviluppo delle teorie sulla Luce, sulle loro applicazioni ed il ruolo svolto ai fini della costruzione di coerenti immagini del Mondo è importante sia da un punto di vista disciplinare sia ai fini di una migliore comprensione delle dinamiche che legano ricerca scientifica e contesto sociale.

La speranza è quella di contribuire a fornire un panorama complessivo e dare almeno qualche spunto di riflessione ed utili indicazioni per successivi approfondimenti, senza eccedere nel formalismo visto che la scuola è fondamentalmente indirizzata a docenti della secondaria superiore.

 

Ferrara, 25 febbraio - 1 marzo 2019

PROGRAMMA

 

 

 LUNEDÌ 25 febbraio 2019

9:15 - 9:30

Presentazione della scuola. Fabiano Minni, GSdF Ferrara

   

9:30 - 9:45

In memoria di Carlo Bernardini. Carla Romagnino, GSdF Cagliari

   

9:45 - 10:55

Il modello corpuscolare, i colori ed il prisma di Newton, le lamine sottili. Pietro Cerreta, Associazione ScienzaViva - Calitri

   

10:55 - 12:05

Interferenza e diffrazione, la prevalenza del modello ondulatorio. Giuseppe Mezzorani, Università degli Studi di Cagliari

   

12:05 - 12:35

Dibattito sulle relazioni

   

14:55 - 16:05

Giochi ed esperimenti di ottica. Giorgio Haeusermann, Alta Scuola Pedagogica - Locarno

   

16:05 - 16:15

Dibattito sulla relazione

   

16:15 - 19:00

Gruppi di lavoro

   

 

MARTEDI' 26 febbraio 2019

9:00 - 10:15

Maxwell, la luce e il campo elettromagnetico. Giuseppe Mezzorani, Università degli Studi di Cagliari

 

 

10:15 - 11:25

La misura della velocità della luce, da Galileo ad oggi. Andrea Frova, Unievrsità degli Studi La Sapienza, Roma

 

 

11:25 - 12:35

Einstein, la centralità della velocità della luce. Olivia Levrini, Università degli Studi di Bologna

 

 

12:35 - 12:45

Dibattito sulle relazioni

 

 

15:00 - 19:00

Gruppi di lavoro

 

 

 

MERCOLEDÌ 27 febbraio 2019

9:00 - 10:10

Dal quanto di energia al fotone. Carla Romagnino, GSdF Cagliari

 

 

10:10 - 11:10

La descrizione ondulatoria e corpuscolare della luce: fisica ed epistemologia.

Giuseppe Giuliani, Università degli Studi di Pavia

Biagio Buonaura, GSdF Nola

 

 

11:20 - 12:20

Spettri, fotografia e CCD. Achille Cristallini, GSdF Bologna

 

 

12:20 - 12:50

Dibattito sulle relazioni

 

 

15:00 - 17:00

Gruppi di lavoro

 

 

 

GIOVEDÌ 28 febbraio 2019

9:00 - 10:10

Il laser e le sue applicazioni. Paolo Lenisa, Università degli Studi di Ferrara

 

 

10:10 - 11:10

Dalle fibre ottiche alle telecomunicazioni, la luce come vettore di informazioni. Luca Tomassetti, Università degli Studi di Ferrara

 

 

11:20 - 12:20

La luce e l'esplorazione del cosmo. Margherita Carcò, GSdF Cesiomaggiore

 

 

12:20 - 12:50

Dibattito sulle relazioni

 

 

15:00 - 19:00

Gruppi di lavoro

 

 

 

VENERDÌ 1 marzo 2019

9:00 - 10:30

Relazioni Gruppi di lavoro

   

10:30 - 12:00

Discussione plenaria

   

 

Gruppi di Lavoro
Gruppo n. Titolo Coordinatore     Materiali forniti

1

Fotoni, colore, percezione e costruzione della realtà. Da Helmholtz a Zeki

Alfio Briguglia,

GSdF, Palermo

 

2

La luce come SONDA cosmica

Margherita Carcò GSdf, Belluno

 

3

Spettro di corpo nero, effetto fotoelettrico ed effetto Compton: i tre pilastri del nuovo modello corpuscolare della luce

Edoardo Piparo
GSdF, Messina

Andrea Durlo

GSdF, Montegrotto Terme (PD)

 

4

La luce a colori: dall' "Opticks" di Newton alla cromoterapia, passando per Hooke, Goethe, Huygens, Young, Maxwell

Amedeo Alberto Poggi
GSdF, Ferrara